Benfare Toscana 2019: Come vorrei morire? Le complessità dell’accompagnamento

/Benfare Toscana 2019: Come vorrei morire? Le complessità dell’accompagnamento
Benfare Toscana 2019: Come vorrei morire? Le complessità dell’accompagnamento2019-05-20T12:33:23+00:00
Verrà rilasciato a tutti i partecipanti Attestato di partecipazione
PROGRAMMA

Iscrizioni

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

BENFARE TOSCANA 2019
Come vorrei morire?
Le complessità dell’accompagnamento

1 marzo 2019

RESIDENZA PER ANZIANI “VILLA SERENA” Viale  V. Da filicaia N° 18 50050 Montaione (FI).

Un iniziativa organizzata da:

Partner dell’evento:

Per i valori del Marchio Qualità e Benessere l’INTERIORITA’ è la possibilità di fruire di occasioni, spazi e servizi adeguati per il raccoglimento spirituale (nel rispetto del pluralismo religioso), per riflettere sul sé ed il senso della vita anche affrontando l’esperienza della morte.

Questo significa:

  • Garantire a tutte le persone residenti la possibilità di riflessione e raccoglimento, predisponendo a tale scopo idonei spazi, anche di culto e rendendoli facilmente accessibili anche individualmente, con l’offerta discreta, ma regolare di un supporto e di un’assistenza spirituale a richiesta che sappia farsi carico di eventuali istanze religiose diverse (includendo tra gli altri un approccio laico).
  • Offrire a tutti gli anziani residenti che lo desiderano un supporto di ascolto e rielaborazione della propria vita e della propria condizione di dipendenza, anche attraverso un servizio psicologico specifico, al fine di facilitare l’accoglimento della nuova situazione e affrontare positivamente i cambiamenti.
  • Considerare il percorso di avvicinamento alla morte come un fatto naturale e possibile ed offrire agli anziani residenti ed ai loro cari un supporto competente, empatico e discreto, che faciliti la loro presenza e consenta di vivere bene anche questo momento, cercando di garantire a coloro che non hanno riferimenti una vicinanza constante.
  • Creare le condizioni per raccogliere e tenere in considerazione le indicazioni anticipate di cura e le volontà della persona  in particolare per quanto riguarda la gestione del fine vita.
  • Affrontare e gestire il problema del dolore.

L’evento seminariale sarà coordinato da Mario Iesurum (coordinatore del Marchio Qualità e Benessere) e Giulia Da Pero (Editrice DaPero) nel quale si approfondiranno gli argomenti dell’accompagnamento.

Programma
Coordinamento della giornata a cura di Mario Iesurum e Giulia Dapero

Ore 09.30 – Registrazione partecipanti
Ore 10.00 – Saluti delle Autorità e del Direttore Delio Fiordispina
Ore 10.20 – “Il valore dell’interiorità ed i risultati del Marchio Qualità e Benessere anno 2018” a cura di Mario Iesurum – Coordinatore Marchio Qualità e Benessere
Ore 10.40“Il quadro generale. Dal concetto di end-life a quello di late-life” a cura di Francesca Collini – ARS Toscana Sistemi di valutazione della qualità
Ore 11.00“Dalla consapevolezza del limite all’ end-of-life communication. Le disposizioni anticipate. Approcci e strumenti per l’accompagnamento dell’anziano alla fine della vita.” a cura di Elisa Mencacci – Consulente in Psicotanatologia, Psicologa Clinica presso RSA, Presidente Amcn Onlus
Ore 11.30“L’importanza del lavoro di integrazione tra sanità – territorio e struttura residenziale” a cura di Donatella Carmi – Presidente FILE Onlus

Ore 12.00“Le cure palliative e la qualità di vita. Concetti e pratiche” a cura di Luca Abrardi – Medico Palliativista / Psichiatra.

Ore 12.45Rinfresco offerto dalla struttura di Villa Serena di Montaione e visita alla struttura

Ore 14.00“Stress e Burnout: la tenuta dell’operatore nel processo di accompagnamento. Implicazioni di salute mentale e organizzative” a cura di Rita Gentile Psicologa e consulente.
Ore 14.45Presentazione delle buone prassi emerse nel circuito delle strutture residenziali per anziani aderenti al Marchio Qualità e Benessere e delle strutture della regione Toscana.

  • “Assistere ed accompagnare al fine vita nel percorso RSA ed Hospice extraospedaliero” Intervento a cura della
    struttura Casa Albergo Lendinara – Rovigo
  • “Uno sguardo sistemico alla cura dell’anziano e della sua famiglia durante la permanenza in RSA e nel Fine Vita”
    Intervento a cura di Carmine di Palma Cooperativa di Vittorio e Claudio Baldacci della RSA Nilde Iotti
Ore 16:30 – Dalle puntate precedenti … la costruzione di una rete di azione e diffusione della conoscenza della Demenza per una azione sinergica volta al benessere della persona” a cura della struttura di Villa Serena Montaione.
Ore 17.00 – Conclusione dei lavori a cura di Delio Fiordispina – Presidente Associazione Qualità e Benessere
Partecipazione libera previa iscrizione

L’evento si svolgerà l’1 Marzo 2019 presso la RESIDENZA PER ANZIANI “VILLA SERENA” Viale  V. Da filicaia N° 18 50050 Montaione (FI)

Visualizza il luogo dell’evento su google maps

ORARIO: dalle 09:30 all 17:00

ISCRIVITI